Pietrasanta Barbara

Laureata in scultura all’Accademia di Belle Arti di Brera, nel 1984 si trasferisce a New York e approfondisce gli studi nel campo della comunicazione apprendendo la tecnica dell’affresco alla scuola del “Buon Fresco” di A. Romano. Negli anni di permanenza negli Stati Uniti lavora su un personale progetto pittorico, cogliendo gli stimoli che città multirazziali e intrise di contraddizioni sociali in quegli anni di grande fermento offrivano. Successivamente apre a Milano l’Agenzia pubblicitaria Anyway, dove ricopre tuttora il ruolo di Direttore Creativo.
Ha esposto a New York, San Francisco, Zagabria, New Delhi, Kolkata, Mumbai, Jaipur, Barcellona, Milano, Roma, Torino, Parma, e in numerose altre città italiane. Fra le principali mostre: Teatro dal Verme (Milano), Villa Ghirlanda, (Cinisello Balsamo-MI), Stendhal Gallery , Ambassador Gallery e Istituto Marconi (New York), Frank V.De Bellis Collection (San Francisco), Artissima (Torino), Ist. Italiano di Cultura (Zagabria, Delhi), Ist. Dante Alighieri (Dubrovnik), Cvainer Gallery (Pola), Jaipur International Festival (India), Visual Art Gallery, Arpana Gallery, (Delhi) Habiart Art Centre (Kolkata). A New York ha preso parte a “Red Windows”, installazione di arte contemporanea organizzata da Christie’s, insieme ad artisti di fama internazionale, ed è stata invitata dall’Unicef a prendere parte ad una rassegna dedicata alla riflessione sulla salvaguardia del pianeta. Ha realizzato diverse installazioni artistiche per esposizioni nazionali a Palazzo Pitti di Firenze e sua è la “Via Crucis” in affresco nella Chiesa Sacra Famiglia a Cinisello Balsamo della quale vi è una riproduzione a grandezza originale alla Parroquia Jesús Divino Maestro, Huacho Perù.
Due suoi dipinti fanno parte della collezione del Patrimonio della Provincia di Milano. Una sua opera è recentemente entrata nella Collezione del Museo della Permanente di Milano ed una sua scultura è presente nella “Collezione Farnesina” di Roma. Ha un’opera nel M.I.M.A.C. (Museo Internazionale di Arte Mariana), nel MUD Museo del Fango a Messina e nel Palazzo Comunale di Tricase (Lecce). Ha pubblicato il volume “L’ideogramma al neon” comunicazione, pubblicità e lifestyle in Cina, Edizioni Lupetti Esperti in Comunicazione.
E’ attualmente membro della Commissione Artistica annuale della Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente di Milano 2015, carica che ha ricoperto per più volte. E’ docente di Visual Design alla Civica Scuola del Cinema di Milano e tiene corsi e seminari in Istituti di alta formazione, tra i quali Istituto Europeo di Design, ZhongGuan Vocational Training School of Shanghai (China) e Fondazione Italia Cina di Milano.
Dal giugno 2015 è membro del CdA della Fondazione Museo del Design della Triennale di Milano nel quale ricopre la carica di Vicepresidente.

Hanno scritto di lei: Francesco Poli, Michele Bonuomo, Paolo Manazza, Rolando Bellini, Patrizia Raveggi, Alka Pande, Eleonora Fiorani, Anna Maria Torelli, Carlo Franza, Dario Rivarossa.

Mostre

Spazio Ostrakon Milano – “Tre” Tripersonale, 2015

Palazzo della Permanente, Milano – “Energia per la vita”, 2014

Teatro Dal Verme, Milano – Personale “Cross Polination”, 2006

Visual Art Gallery, Delhi (India) – Personale “Cross Polynation”, 2006

Villa Ghirlanda, Cinisello Balsamo – Mi – Personale “Singolare femminile”, 2003

Stendhal Gallery, New York – “Art & Beauty” Personale, 1996