topylabrys

 

topylabrys al secolo Ornella Piluso
Arte, Scienza e tecnologia …. Ecco il Suo impegno costante : La RICERCA
Questo è sempre stato l’occhio dell’artista sul mondo.
La singolarità del suo lavoro, pittorico e scultoreo al medesimo tempo, nasce da una tradizione che lungo la seconda metà del secolo ha per principali caratteristiche le plastiche drammatiche di Burri e i simbolici cartoni di fuoco di Yves Klein. E’ lungo questo filo espressivo che vuole riannodare i luoghi della conciliazione l’opera di topylabrys.
Con queste parole si può commentare la ricerca Unica, che da oltre venti anni conduce l’Artista, con grande passione e determinazione, divertendosi ad applicare tecniche di pura ricerca per creare inediti oggetti d’ Arte, di Moda, di Design che prendono le origini e l’ ispirazione dal Suo mondo artistico.

La curiosità ha permesso a  topylabrys, nata Ornella Piluso, sin dai primi anni, di avere esperienze importanti, grazie alla passione per la ricerca: è stata ospite presso il Laboratorio di Montedison, della Mazzucchelli di Castiglione Olona e altri numerose aziende.  Ha sempre collaborato con la realtà di un certo spessore che le hanno permesso prevalentemente di  svolgere sperimentazione artistica. Si è anche avvicinata  alla moda, sempre con occhio rivolto all’arte.
Da  20 anni esplora il mondo dell’ alimentazione e ambiente, nel 1996 fonda  l’Associazione Culturale “Arte da mangiare mangiare Arte”, di cui è il Direttore Artistico.
Dal 2015 l’ Associazione si è trasformata in un MOVIMENTO di pensiero .
topylabrys ogni anno si esprime artisticamente con la materia cibo durante gli eventi di Arte da mangiare.
Nel 2011 elabora ed inaugura il progetto DepurArt Lab Gallery, Galleria e Laboratorio d’arte all’interno del Depuratore di Milano Nosedo, di cui è Direttore Artistico e dallo scorso anno progetta il format del Festival INTERNAZIONALE dei Depuratori, con scadenza annuale .
Alcune sue opere si trovano presso il MAP (Museo della Plastica) Castiglione Olona e al Museo della Moda di New York oltre che in numerose e prestigiose Collezioni private.